1

  • Sono 118 i nuovi casi covid in Piemonte, 25 i pazienti in terapia intensiva, 160 i guariti. I dati

    Sono 118 i nuovi casi covid in Piemonte, 25 i pazienti in terapia intensiva, 160 i guariti. I dati

  • Campionato europeo autocross, a Maggiora è tornato lo spettacolo dei motori

    Campionato europeo autocross, a Maggiora è tornato lo spettacolo dei motori

  • Sono 14.455 le persone che hanno ricevuto oggi il vaccino contro il Covid

    Sono 14.455 le persone che hanno ricevuto oggi il vaccino contro il Covid

  • Sono 145 i nuovi casi covid in Piemonte, 172 i guariti.  I dati

    Sono 145 i nuovi casi covid in Piemonte, 172 i guariti. I dati

  • Torniamo in gita con Gianpaolo Fabbri: dalle parti di Piancavallo. Foto

    Torniamo in gita con Gianpaolo Fabbri: dalle parti di Piancavallo. Foto

  • Elisa Longo Borghini trascina Elisa Balsamo alla vittoria mondiale

    Elisa Longo Borghini trascina Elisa Balsamo alla vittoria mondiale

  • Anzasca: posata la croce all’Alpe Briga

    Anzasca: posata la croce all’Alpe Briga

  • Festa a Trontano per la cittadinanza onoraria al cardiochirurgo Andrea Audo. Foto e video

    Festa a Trontano per la cittadinanza onoraria al cardiochirurgo Andrea Audo. Foto e video

  • Calcio svizzero, pareggio del Lugano con il Grasshopper

    Calcio svizzero, pareggio del Lugano con il Grasshopper

  • Piemonte: in 1.247 hanno ricevuto la terza dose contro il Covid. Sono 20.294 i vaccinati oggi

    Piemonte: in 1.247 hanno ricevuto la terza dose contro il Covid. Sono 20.294 i vaccinati oggi

  • Sono 215 i nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19

    Sono 215 i nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19

  • Nasce Hike&Fly:

    Nasce Hike&Fly: "alla scoperta del Vco"

App Store Play Store Huawei Store

capra sbranata orso

TRONTANO- 15-09-2021-- Una segnalazione di un presunto attacco di un orso ad una pecora arriva dalla zona a ridosso della val Grande nella montagne sopra Trontano, l'area tra il Pizzo Marcio, Togano e il passo di Basagrana, dove un pastore ha trovato una pecora dilaniata, probabilmente da un orso. Il ritrovamento è avvenuto lunedì mattina, l'assalto all'animale sarebbe avvenuto la sera prima.

 

Sui resti della pecora, specialmente in volto, sono ben visibili i buchi prodotti dai denti del plantigrado, tutto intorno, specie nelle aree fangose, le tracce dell'animale con diverse grosse impronte: " Non voglio creare allarmismi- spiega il pastore che ha ritrovato la pecora sbranata in quelle che è considerata la porta settentrionale della val Grande- ma personalmente non andrei più a dormire all'aperto in quella zona".

 

Nessuna dichiarazione in merito a questo episodio è ancora stata rilasciata dalla Polizia Provinciale.

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.