1

  • Ancora nessuna traccia di Thomas Infurna. Segnalazione a

    Ancora nessuna traccia di Thomas Infurna. Segnalazione a "Chi l'ha visto?", ascoltati gli amici....

  • Spari all'aba ad Ornavasso. 50 colpi della polizia provinciale che disinfesta dalla processionaria

    Spari all'aba ad Ornavasso. 50 colpi della polizia provinciale che disinfesta dalla processionaria

  • L'importanza delle analisi del sangue per i nostri amici animali. Nuova videopuntata di

    L'importanza delle analisi del sangue per i nostri amici animali. Nuova videopuntata di "Qua la...

  • In gita all'Alpe Giovera con Gianpaolo Fabbri. Foto

    In gita all'Alpe Giovera con Gianpaolo Fabbri. Foto

  • Il Trofeo Domobianca365 al Revolution Ski Race

    Il Trofeo Domobianca365 al Revolution Ski Race

  • Riccardo Depetris Pollini campione regionale di slalom gigante categoria cuccioli

    Riccardo Depetris Pollini campione regionale di slalom gigante categoria cuccioli

  • Si frattura durante una scalata: imbarellato e trasportato dal Soccorso alpino

    Si frattura durante una scalata: imbarellato e trasportato dal Soccorso alpino

  • Oggi vaccinati in 11.227, tra cui 7.215 ultraottantenni. Attese 20 mila dosi di Moderna

    Oggi vaccinati in 11.227, tra cui 7.215 ultraottantenni. Attese 20 mila dosi di Moderna

    ù

  • Sono 1.188 i nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19. I ricoverati in terapia intensiva sono 166

    Sono 1.188 i nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19. I ricoverati in terapia...

  • Malattie rare, Allasia: “puntare su ricerca e prevenzione”

    Malattie rare, Allasia: “puntare su ricerca e prevenzione”

  • Le FFS offrono ai propri clienti più posto e più sicurezza per il trasporto di biciclette

    Le FFS offrono ai propri clienti più posto e più sicurezza per il trasporto di biciclette

  • Nella vicina Svizzera neve, impianti di sci aperti e federalismo, ce ne parla Walter Finkbohner

    Nella vicina Svizzera neve, impianti di sci aperti e federalismo, ce ne parla Walter Finkbohner

App Store Play Store Huawei Store

Schermata 2021 01 02 alle 09.57.16

RIEDERALP- 02-01-2021--In questi tempi difficili ci si dovrebbe coccolare un po`… A solo un’ora e 30 minuti dal centro di Domodossola, senza dover prendere l’auto, ci si trova in un altro mondo, su una terrazza di neve, tra le cime che brillano nel sole e senza mucchi pericolosi di persone, nella natura e nella più grande sicurezza, su un cammino ben preparato sulla neve..

Da Mörel si raggiunge con la funivia (numero controllato di persone) la Riederalp e da lì, con la «Seggiovia aperta» si raggiunge in 10 minuti la Moosfluh, a 2333 m s.l.m. Qui sarete sorpresi da una vista meravigliosa su più di 40 cime di oltre 4000 m: dal Cervino ai Mischabel, al gruppo della Jungfrau. Proprio dal Jungfraujoch scende a valle, come un immenso fiume, il ghiacciaio dell'Aletsch, che si snoda sotto i nostri occhi, mentre sulla neve seguiamo il cammino escursionistico lungo la montagna, in alto, sopra il ghiacciaio, verso Riederfurka. Nel silenzio, la vista è incredibile.

Il sentiero, sempre ben preparato, scende dolcemente verso Riederfurka che si raggiunge in poco più di un’ora. Qui la sorpresa: una vera e propria villa inglese in stile Vittoriano dei primi del 1900, costruita dal banchiere inglese Sir Ernest Cassel, consulente finanziario del re inglese Edoardo VII. Nelle 25 stanze della villa sir Cassel veniva a riposarsi d’estate e coltivava le relazioni: qui hanno soggiornato i più importanti uomini politici delle potenze europee, naturalmente anche Italiani. Winston Churchil vi ha soggiornato diverse volte. La villa è divenuta nel 1976 Centro Protezione della Natura: «ProNatura»

Da Riederfurka il sentiero scende con pochi tornanti alla funivia della Riederalp.

Per tutto il sentiero di 4,6 km di lunghezza, bisogna concedersi 1 ora e mezza di cammino: solo circa 40 metri sono in salita, per il resto, il sentiero procede dolcemente in discesa. È importante essere muniti di buone racchette da neve ed esser protetti dal freddo, ma non scordare soprattutto la protezione solare. Il sole del Vallese è forte, specialmente quando si cammina sulla neve! Da Domodossola si può raggiungere Riederalp con il "Trenino Verde" fino a Briga, poi l'autopostale e la Funivia.

Una gita eccezionale in una sola giornata! Perché non con i bambini?

Walter Finkbohner

Foto: Monika Koenig

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.