• I referendum sulla giustizia del 12 giugno, ce ne parla Carlo Crapanzano

    I referendum sulla giustizia del 12 giugno, ce ne parla Carlo Crapanzano

  • Conclusa la riunione tra Cirio e la rappresentanza dei sindaci del Vco. Sul piatto il rifacimento dei due ospedali a Domo e Verbania

    Conclusa la riunione tra Cirio e la rappresentanza dei sindaci del Vco. Sul piatto il rifacimento...

  • Cannobio riceve la bandiera gialla di località amica dei camperisti

    Cannobio riceve la bandiera gialla di località amica dei camperisti

  • La storia di Domodossola alla conviviale del Kiwanis grazie a Marco Zacchera

    La storia di Domodossola alla conviviale del Kiwanis grazie a Marco Zacchera

  • Motociclista di 68 anni investito da un’auto pirata: si cercano testimoni

    Motociclista di 68 anni investito da un’auto pirata: si cercano testimoni

  • A Maggiora una Night Race spettacolare. Concluso il Round 3 del Tricolore RX

    A Maggiora una Night Race spettacolare. Concluso il Round 3 del Tricolore RX

  • All’Alpe Piazzeno, bellissimo balcone su Ossola e Antigorio, insieme a Gianpaolo Fabbri. Foto

    All’Alpe Piazzeno, bellissimo balcone su Ossola e Antigorio, insieme a Gianpaolo Fabbri. Foto

  • Martedì a Domodossola il funerale di Claudio Paganoni, l'uomo precipitato in Val Grande

    Martedì a Domodossola il funerale di Claudio Paganoni, l'uomo precipitato in Val Grande

  • Scontro all'alba in superstrada. Olandesi ed italiano feriti portati al Dea

    Scontro all'alba in superstrada. Olandesi ed italiano feriti portati al Dea

  • Ricercato catturato mentre usciva di casa, aveva una pistola con matricola abrasa e diverse cartucce

    Ricercato catturato mentre usciva di casa, aveva una pistola con matricola abrasa e diverse cartucce

  • Aggressione in stazione, ferito un 18enne

    Aggressione in stazione, ferito un 18enne

  • Sempione: il futuro viaggia su rotaie, il convegno internazionale a Domodossola - Video

    Sempione: il futuro viaggia su rotaie, il convegno internazionale a Domodossola - Video

App Store Play Store Huawei Store

dogana ponte tresa
PONTE TRESA – 08.10.2016 – Viaggiava su una Porsche Cayenne

con targa svizzera e, quando è arrivato in dogana, destando sospetti, è stato controllato a fondo. L’essere stato troppo in vista è costato a un 45enne italiano l’arresto. L’uomo, infatti, deve scontare una condanna definitiva di un anno che il tribunale di Aosta gli ha inflitto per reati commessi in famiglia. L’arresto è stato effettuato dai finanzieri della Compagnia di Luino alla dogana di Ponte Tresa. Il 45enne è stato condotto nella casa circondariale di Varese.