• I referendum sulla giustizia del 12 giugno, ce ne parla Carlo Crapanzano

    I referendum sulla giustizia del 12 giugno, ce ne parla Carlo Crapanzano

  • Conclusa la riunione tra Cirio e la rappresentanza dei sindaci del Vco. Sul piatto il rifacimento dei due ospedali a Domo e Verbania

    Conclusa la riunione tra Cirio e la rappresentanza dei sindaci del Vco. Sul piatto il rifacimento...

  • Cannobio riceve la bandiera gialla di località amica dei camperisti

    Cannobio riceve la bandiera gialla di località amica dei camperisti

  • La storia di Domodossola alla conviviale del Kiwanis grazie a Marco Zacchera

    La storia di Domodossola alla conviviale del Kiwanis grazie a Marco Zacchera

  • Motociclista di 68 anni investito da un’auto pirata: si cercano testimoni

    Motociclista di 68 anni investito da un’auto pirata: si cercano testimoni

  • A Maggiora una Night Race spettacolare. Concluso il Round 3 del Tricolore RX

    A Maggiora una Night Race spettacolare. Concluso il Round 3 del Tricolore RX

  • All’Alpe Piazzeno, bellissimo balcone su Ossola e Antigorio, insieme a Gianpaolo Fabbri. Foto

    All’Alpe Piazzeno, bellissimo balcone su Ossola e Antigorio, insieme a Gianpaolo Fabbri. Foto

  • Martedì a Domodossola il funerale di Claudio Paganoni, l'uomo precipitato in Val Grande

    Martedì a Domodossola il funerale di Claudio Paganoni, l'uomo precipitato in Val Grande

  • Scontro all'alba in superstrada. Olandesi ed italiano feriti portati al Dea

    Scontro all'alba in superstrada. Olandesi ed italiano feriti portati al Dea

  • Ricercato catturato mentre usciva di casa, aveva una pistola con matricola abrasa e diverse cartucce

    Ricercato catturato mentre usciva di casa, aveva una pistola con matricola abrasa e diverse cartucce

  • Aggressione in stazione, ferito un 18enne

    Aggressione in stazione, ferito un 18enne

  • Sempione: il futuro viaggia su rotaie, il convegno internazionale a Domodossola - Video

    Sempione: il futuro viaggia su rotaie, il convegno internazionale a Domodossola - Video

App Store Play Store Huawei Store

treno ticino
BELLINZONA – 07.10.2016 – I treni svizzeri sono sempre puntuali.

O quasi. Quelli ticinesi un po’ di meno. È quanto emerge da uno studio diffuso oggi dal Corriere del Ticino che, nel riferire del grado di puntualità dei convogli che viaggiano sui binari della Confederazione, snocciola un significativo 88,7% come dato confederale e un meno lusinghiero 78,9% come dato cantonale (l peggiore in assoluto). Le motivazioni andrebbero ricercate nei ritardi che l’Italia si porta appresso nei treni che collegano i due paesi, nei guasti al materiale rotabile e nei cantieri che stanno anticipando la creazione del cosiddetto “corridoio 4 metri”, l’autostrada su rotaia delle merci europee che si farà ampliando la larghezza dei binari, operazione che in Ticino interessa ben nove tunnel.