• Fanno saltare bancomat e scappano, pesanti danni all'edificio

    Fanno saltare bancomat e scappano, pesanti danni all'edificio

  • Svizzera: le donne lavorereanno un anno in più, passa il referendum su pensione a 65 anni; bocciato il questito sugli allevamenti intensivi

    Svizzera: le donne lavorereanno un anno in più, passa il referendum su pensione a 65 anni;...

  • Maggiora: week end all'adrenalina per il Campionato Europeo Autocross

    Maggiora: week end all'adrenalina per il Campionato Europeo Autocross

  • L'affluenza alle 19 nel Vco sfiora il 54%, in calo di 7 punti rispetto alle precedenti politiche. I dati

    L'affluenza alle 19 nel Vco sfiora il 54%, in calo di 7 punti rispetto alle precedenti politiche....

  • Alla Punta d'Orogna in gita con Gianpaolo Fabbri. Foto

    Alla Punta d'Orogna in gita con Gianpaolo Fabbri. Foto

  • Inaugurata la panchina gigante per ammirare il Monte Rosa e la valle Anzasca. Foto

    Inaugurata la panchina gigante per ammirare il Monte Rosa e la valle Anzasca. Foto

  • Mantenere sempre l'ora legale per risparmiare energia: esperti divisi tra sì e no

    Mantenere sempre l'ora legale per risparmiare energia: esperti divisi tra sì e no

  • Canton Ticino: i controlli alla velocità nella settimana dal 26 settembre al 2 ottobre

    Canton Ticino: i controlli alla velocità nella settimana dal 26 settembre al 2 ottobre

  • Campionato europeo autocross: appuntamento nel weekend a Maggiora

    Campionato europeo autocross: appuntamento nel weekend a Maggiora

  • Predazioni dei lupi, il Ticino pressa Berna: declassarlo da specie strettamente protetta

    Predazioni dei lupi, il Ticino pressa Berna: declassarlo da specie strettamente protetta

  • La vignetta di Lux: Putin l'assenza ai funerali reali

    La vignetta di Lux: Putin l'assenza ai funerali reali

  • Anziana precipita per otto metri in una scarpata: è grave

    Anziana precipita per otto metri in una scarpata: è grave

App Store Play Store Huawei Store

WhatsApp Image 2022 09 17 at 10.12.34

FORMAZZA - 17-09-2022 -- Sospinta dal vento, una spolverata di neve ha imbiancato nelle ore passate le vette del Canton Ticino. La coltre, mai attesa come quest'anno, ha fatto la sua comparsa in Svizzera nella notte.
SRF Meteo precisa che il limite delle precipitazioni è sceso nella prima mattinata (di oggi, sabato 17 settembre) tra i 1200 e i 1600 metri. E' vero che ad essere interessati sono i versanti settentrionali delle Alpi. Ad esempio nelle Alpi Urane (ad Alper Tor ad esempio) sono già caduti 30 centimetri di neve fresca, ma alle nostre latitudini c'è stato comunque un forte calo delle temperature. Sul Monte Rosa, alla Capanna Margherita (4554 mt) alle 9 di ieri mattina, si registravano -6,7 gradi, alla stessa ora di oggi la colonnina era scesa a - 19.6.
Anche in Formazza avvertito un anticipo d'autunno. Ieri sera prima una leggera pioggerellina molto fine è venuta giù al piano della Cascata (1670 m), tanto fine che poi sembrava nevischio portato dal vento che si stava alzando. Stamattina il piano Cascata era bianco, ora un pallido sole e il forte vento freddo da nord ha pulito tutto. Sulle cime più alte come il pizzo Medola (2950 m) che confina con la Svizzera si vede la spolveratina di neve che s'è posata evidentemente anche su Arbola e Blindenhorn, le come più alte.

Lo zero termico dice Arpa, è sceso fino a 2200 m nord e 2600 m a sud; previsto un rial­zo di 300-400 m nel cor­so del­la gior­na­ta ed un ulteriore rialzo per lunedì 19.
Si parla di una diminuzione complessiva di oltre 10 gradi, un anticipo d'autunno che non porta tuttavia precipitazioni. Da tenere d'occhio è invece il vento, che potrebbe raggiungere - soprattutto in Ossola - anche i 100 km/h.

(foto di Luigi Framarini, che ringraziamo)