• Uno sparviero adulto incastrato in una siepe. Liberato dai Vigili del fuoco

    Uno sparviero adulto incastrato in una siepe. Liberato dai Vigili del fuoco

  • Fanno saltare bancomat e scappano, pesanti danni all'edificio

    Fanno saltare bancomat e scappano, pesanti danni all'edificio

  • Svizzera: le donne lavorereanno un anno in più, passa il referendum su pensione a 65 anni; bocciato il questito sugli allevamenti intensivi

    Svizzera: le donne lavorereanno un anno in più, passa il referendum su pensione a 65 anni;...

  • Maggiora: week end all'adrenalina per il Campionato Europeo Autocross

    Maggiora: week end all'adrenalina per il Campionato Europeo Autocross

  • L'affluenza alle 19 nel Vco sfiora il 54%, in calo di 7 punti rispetto alle precedenti politiche. I dati

    L'affluenza alle 19 nel Vco sfiora il 54%, in calo di 7 punti rispetto alle precedenti politiche....

  • Alla Punta d'Orogna in gita con Gianpaolo Fabbri. Foto

    Alla Punta d'Orogna in gita con Gianpaolo Fabbri. Foto

  • Inaugurata la panchina gigante per ammirare il Monte Rosa e la valle Anzasca. Foto

    Inaugurata la panchina gigante per ammirare il Monte Rosa e la valle Anzasca. Foto

  • Mantenere sempre l'ora legale per risparmiare energia: esperti divisi tra sì e no

    Mantenere sempre l'ora legale per risparmiare energia: esperti divisi tra sì e no

  • Canton Ticino: i controlli alla velocità nella settimana dal 26 settembre al 2 ottobre

    Canton Ticino: i controlli alla velocità nella settimana dal 26 settembre al 2 ottobre

  • Campionato europeo autocross: appuntamento nel weekend a Maggiora

    Campionato europeo autocross: appuntamento nel weekend a Maggiora

  • Predazioni dei lupi, il Ticino pressa Berna: declassarlo da specie strettamente protetta

    Predazioni dei lupi, il Ticino pressa Berna: declassarlo da specie strettamente protetta

  • La vignetta di Lux: Putin l'assenza ai funerali reali

    La vignetta di Lux: Putin l'assenza ai funerali reali

App Store Play Store Huawei Store

sottopasso nosere allato

DOMODOSSOLA- 11-08-2022—Davvero una brutta avventura quella capitata ad una signora ossolana la scorsa domenica, durante il forte temporale che ha colpito il capoluogo ossolano intorno alle ore 22: “Ho preso una grande paura- racconta la donna- volevo segnalare quello che mi è capitato affinchè si intervenga, mi dicono che non è la prima volta.

Ero alla guida della mia auto, un suv, stavo rientrando a Domodossola, ho fatto la rotonda davanti ai carabinieri e mi sono immessa nel sottopasso, il semaforo era verde. C’era acqua sull’asfalto ma non sembrava così profonda, all’improvviso l’auto si è fermata, l’acqua era sino alla portiera, mi sono spaventata davvero, ero in panico, non c’era più la luce, tutto buio, i tuoni, la portiera non si apriva, ho dovuto spingere con i piedi, ed uscire a stento tra la porta e la carrozzeria, l’acqua mi arrivava sin sopra l’ombelico.

Per fortuna sono arrivati altri automobilisti in mio aiuto, hanno bloccato la strada per impedire ad altre auto di entrare nel sottopassaggio, poi sono arrivati anche i vigili del fuoco ed una ambulanza, ma non mi serviva fortunatamente.

Sono andata dai carabinieri a segnalare l’episodio e scriverò agli enti preposti alla sicurezza della strada, devono intervenire su questo sottopassaggio, non c'è un tombino, tutti si lamentano, e forse anche il semaforo è messo male e non si attiva da subito quando piove forte.

Si potrebbero mettere un tombino, o delle idrovore per liberare dall’acqua la strada, oppure mettere una sbarra al semaforo che scatti appena l’acqua supera una certa soglia ed impedisca il passaggio.

Sono assicurata per gli eventi atmosferici, il danno all’auto dovrebbe essere coperto dall’ assicurazione, altrimenti, nel caso farò causa agli enti competenti".

Foto di repertorio