• Incidente in Vigezzo, due coniugi portati al Dea

    Incidente in Vigezzo, due coniugi portati al Dea

  • Diciannovenne esce di strada con l’auto e muore contro un palo di cemento

    Diciannovenne esce di strada con l’auto e muore contro un palo di cemento

  • Un ospedale Nuovo o ristrutturare Castelli e San Biagio? Sondaggio News24. Votate!

    Un ospedale Nuovo o ristrutturare Castelli e San Biagio? Sondaggio News24. Votate!

  • Vigezzina riaperta alla circolazione internazionale

    Vigezzina riaperta alla circolazione internazionale

  • I sindaci del Vco  bocciano “in toto” la proposta Regionale e vogliono “Un ospedale nuovo”. Tutti i video degli interventi

    I sindaci del Vco bocciano “in toto” la proposta Regionale e vogliono “Un ospedale nuovo”. Tutti...

  • La gallina ingannata dalla polizia provinciale cova tre uova di cigno. Alla schiusa trova la sorpresa...

    La gallina ingannata dalla polizia provinciale cova tre uova di cigno. Alla schiusa trova la...

  • Interrogatorio di garanzia in carcere in Toscana per il domese accusato di detenzione di materiale pedopornografico

    Interrogatorio di garanzia in carcere in Toscana per il domese accusato di detenzione di materiale...

  • I sindaci del Vco riuniti per votare sulla sanità nel Vco (live)

    I sindaci del Vco riuniti per votare sulla sanità nel Vco (live)

  • Vigezzina: attivate le corse sostitutive dei bus, ecco gli orari

    Vigezzina: attivate le corse sostitutive dei bus, ecco gli orari

  • Una Genetta tigrina, carnivoro originario del Sud Africa, recuperata in città a Domodossola. La polizia provinciale cerca il padrone

    Una Genetta tigrina, carnivoro originario del Sud Africa, recuperata in città a Domodossola. La...

  • Vigezzina: rio esondato, sospeso il servizio internazionale

    Vigezzina: rio esondato, sospeso il servizio internazionale

  • Festival di Locarno: anticipazioni dalla 75ma edizone, premi a Costa Gavras (carriera) e Matt Dillon

    Festival di Locarno: anticipazioni dalla 75ma edizone, premi a Costa Gavras (carriera) e Matt Dillon

App Store Play Store Huawei Store

Foto Photo PattuglieMiste PatrouillesMixtes

VALLESE - 17-05-2022 -- Prosegue la collaborazione tra Svizzera e Italia nell’ambito della cooperazione per la lotta alla criminalità nell’area transfrontaliera. Le autorità di Svizzera e Italia collaborano da anni nell’ambito della cooperazione per la lotta all’illegalità e al contrasto di fenomeni quali il contrabbando, il lavoro nero e la migrazione irregolare

Nel rispetto dell’Accordo sulla cooperazione di polizia e doganale tra il Consiglio federale svizzero e il Governo della Repubblica Italiana, la Dogana Ovest e il settore della Polizia di Frontiera di Domodossola, hanno portato a termine con successo un ciclo di formazione congiunta (il secondo dall'inizio di questa collaborazione) per gli agenti delle pattuglie miste italo-svizzere.
La formazione ha previsto una parte teorica – che si è svolta a Briga, nel castello Stockalperschloss e negli uffici della Dogana Ovest – e una pratica, nella regione di Briga. Nel corso dell’esperienza congiunta sono stati approfonditi diversi aspetti pratici delle operazioni frontaliere con simulazioni di situazioni operative.
Al termine della formazione, agli agenti è stato consegnato un attestato di partecipazione che li abilita ad effettuare questa particolare tipologia di servizio, prevista dagli Accordi italo-svizzeri sulla cooperazione di polizia e dogana entrati in vigore il 14 ottobre 2013.
La Polizia di Frontiera e l’UDSC, lavorando a stretto contatto, garantiscono il controllo – in base all’analisi della situazione e dei rischi – di merci, persone e mezzi di trasporto e si fanno garanti della sicurezza globale alla frontiera per la popolazione, l’economia e lo Stato.