1

  • Sono 12.473, tra cui 7.018 ultraottantenni, le persone che hanno ricevuto oggi il vaccino contro il Covid

    Sono 12.473, tra cui 7.018 ultraottantenni, le persone che hanno ricevuto oggi il vaccino contro...

  • La Svizzera boccia il burqa e il niqab nei luoghi pubblici

    La Svizzera boccia il burqa e il niqab nei luoghi pubblici

  • Covid-19 in Piemonte: sono 1.214 i nuovi casi, 217 (15 più di ieri) i ricoverati in terapia intensiva. I dati

    Covid-19 in Piemonte: sono 1.214 i nuovi casi, 217 (15 più di ieri) i ricoverati in terapia...

  • Elisa Longo Borghini seconda alle Strade Bianche di Siena

    Elisa Longo Borghini seconda alle Strade Bianche di Siena

  • Zona rossa per il Piemonte da lunedì, Icardi: il rischio è concreto

    Zona rossa per il Piemonte da lunedì, Icardi: il rischio è concreto

  • Da domani chiusi i parchi gioco e le aree attrezzate

    Da domani chiusi i parchi gioco e le aree attrezzate

  • Allenamento di tonificazione con i pesetti, nuova videolezione di Marta Fovana

    Allenamento di tonificazione con i pesetti, nuova videolezione di Marta Fovana

  • Pubblico ufficiale e incaricato di pubblico servizio, Carlo Crapanzano ci spiega chi sono

    Pubblico ufficiale e incaricato di pubblico servizio, Carlo Crapanzano ci spiega chi sono

  • A scuola nessun figlio di...in presenza solo i disabili e le attività di laboratorio

    A scuola nessun figlio di...in presenza solo i disabili e le attività di laboratorio

  • Sono 11.014, tra cui 6.997 ultraottantenni, le persone che oggi hanno ricevuto il vaccino contro il Covid

    Sono 11.014, tra cui 6.997 ultraottantenni, le persone che oggi hanno ricevuto il vaccino contro...

  • Formazza: agguerriti i piloti della gara di motoslitte valida per il campionato italiano. Ma vincono gli ossolani. Guarda il video

    Formazza: agguerriti i piloti della gara di motoslitte valida per il campionato italiano. Ma...

  •   Covid-19 in Piemonte: 1.543 i nuovi casi, 684 i guariti, ancora in aumento i ricoverati. I dati

    Covid-19 in Piemonte: 1.543 i nuovi casi, 684 i guariti, ancora in aumento i ricoverati. I dati

App Store Play Store Huawei Store

anpas ambulanza tre

 

PIEMONTE-17-01-2021--Sono 385 i posti disponibili per svolgere servizio civile all’interno delle diverse Associazioni Anpas del Piemonte. I giovani di età compresa fra i 18 e i 29 anni non compiuti possono scegliere l’ambito di proprio interesse fra il soccorso in emergenza 118, il trasporto infermi per i servizi di tipo socio sanitario e il settore dell’educazione e della promozione culturale.

Per orientare i giovani nella scelta dei progetti di servizio civile e negli adempimenti richiesti, Anpas Piemonte ha predisposto una landing page dedicata http://serviziocivile.anpas.piemonte.it/. 

I giovani in servizio civile, dopo un’adeguata formazione, contribuiranno a dare un importante aiuto alle Pubbliche Assistenze Anpas del Piemonte e alla comunità, soprattutto in questa particolare situazione di emergenza.

La durata del servizio è di 12 mesi. Ai volontari in servizio civile spetta un assegno mensile di € 439,50 euro per un impegno settimanale indicativamente di 25 ore. La presentazione delle domande avviene esclusivamente su piattaforma online DOL https://domandaonline.serviziocivile.it e la scadenza è l’8 febbraio 2021, salvo proroghe.

L’accesso alla piattaforma online DOL per i cittadini italiani residenti in Italia o all’estero deve avvenire esclusivamente con SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale. L’identità SPID è rilasciata dai Gestori di Identità Digitale (Identity Provider).

Nelle Pubbliche Assistenze Anpas della provincia di Torino i posti sono 101, in quelle nelle della provincia di Cuneo e Pinerolese 91 posti, nelle Associazioni Anpas delle province di Alessandria e Asti 99 posti e nelle province di Novara Verbania e Vercelli 94 posti.

In totale in Piemonte 385 posti, di cui oltre 100 posti riservati ai giovani con bassa scolarizzazione, nel tentativo di offrire a tutti e tutte loro un’importante opportunità di inserimento nella società dei servizi alla persona fornendo una formazione qualificata e un’esperienza spendibile in ogni ambito professionale.

Elenco delle Pubbliche Assistenze Anpas delle province di Novara, Verbania e Vercelli (94 posti):

Servizio Radio Emergenza Grignasco (No) (8 posti); Gruppo Volontari Ambulanza del Vergante di Nebbiuno (No) (8 posti); Pubblica Assistenza Novara Soccorso (No) (8 posti); Volontari del Soccorso Cusio Sud-Ovest San Maurizio d'Opaglio (No) (9 posti); Croce Verde Gravellona Toce (Vb) (6 posti); Corpo Volontari del Soccorso Città di Omegna e Cusio (Vb) (6 posti); Corpo Volontari Soccorso Ornavasso (Vb) (4 posti); Squadra Nautica Salvamento Verbania (Vb) (5 posti); Croce Verde di Verbania (Vb) (4 posti); Corpo Volontari del Soccorso Villadossola (Vb) (4 posti); Croce Bianca Alice Castello (Vc) (2 posti); Vapc Volontari Assistenza Pubblica Cigliano (Vc) (8 posti); Pubblica Assistenza Livornese (Vc) (4 posti); Pubblica Assistenza Bassa Valsesia Serravalle Sesia (Vc) (6 posti); Pat Pubblica Assistenza Trinese (Vc) (12 posti).

I progetti di servizio civile in Anpas che riguardano l’ambito del socio sanitario prevedono lo svolgimento di servizi socio-sanitari sia su pulmini sia su autoambulanze per quei cittadini che devono effettuare terapie come dialisi, trasporti interospedalieri, essere dimessi da ospedali o case di cura, frequentare centri diurni di socializzazione o riabilitazione. In molti casi gli utenti possono essere persone disabili che spesso necessitano di essere accompagnate negli spostamenti in quanto non autosufficienti o perché bisognosi di particolari accorgimenti durante la fase del trasporto.

I progetti di servizio civile in Pubblica Assistenza Anpas nel campo del soccorso di emergenza 118 in Piemonte includono, oltre alla possibilità di effettuare i servizi sociali precedentemente descritti, anche l’impiego in servizi di emergenza urgenza 118.

I volontari in servizio civile saranno quindi impegnati nel ruolo di soccorritore in ambulanza e in tutte le mansioni concernenti le attività di emergenza e primo soccorso. I progetti prevedono l’inserimento e il tutoraggio dei volontari a partire da una puntuale formazione certificata dalla Regione Piemonte e da un successivo periodo di affiancamento a personale più esperto.

I progetti nel settore educazione e promozione culturale hanno il fine di divulgare tra gli studenti delle scuole superiori e tra la cittadinanza la cultura del volontariato assistenziale e del primo soccorso nonché promuovere stili di vita più sani e salutari.

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.