1

  • Ancora nessuna traccia di Thomas Infurna. Segnalazione a

    Ancora nessuna traccia di Thomas Infurna. Segnalazione a "Chi l'ha visto?", ascoltati gli amici....

  • Spari all'aba ad Ornavasso. 50 colpi della polizia provinciale che disinfesta dalla processionaria

    Spari all'aba ad Ornavasso. 50 colpi della polizia provinciale che disinfesta dalla processionaria

  • L'importanza delle analisi del sangue per i nostri amici animali. Nuova videopuntata di

    L'importanza delle analisi del sangue per i nostri amici animali. Nuova videopuntata di "Qua la...

  • In gita all'Alpe Giovera con Gianpaolo Fabbri. Foto

    In gita all'Alpe Giovera con Gianpaolo Fabbri. Foto

  • Il Trofeo Domobianca365 al Revolution Ski Race

    Il Trofeo Domobianca365 al Revolution Ski Race

  • Riccardo Depetris Pollini campione regionale di slalom gigante categoria cuccioli

    Riccardo Depetris Pollini campione regionale di slalom gigante categoria cuccioli

  • Si frattura durante una scalata: imbarellato e trasportato dal Soccorso alpino

    Si frattura durante una scalata: imbarellato e trasportato dal Soccorso alpino

  • Oggi vaccinati in 11.227, tra cui 7.215 ultraottantenni. Attese 20 mila dosi di Moderna

    Oggi vaccinati in 11.227, tra cui 7.215 ultraottantenni. Attese 20 mila dosi di Moderna

    ù

  • Sono 1.188 i nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19. I ricoverati in terapia intensiva sono 166

    Sono 1.188 i nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19. I ricoverati in terapia...

  • Malattie rare, Allasia: “puntare su ricerca e prevenzione”

    Malattie rare, Allasia: “puntare su ricerca e prevenzione”

  • Le FFS offrono ai propri clienti più posto e più sicurezza per il trasporto di biciclette

    Le FFS offrono ai propri clienti più posto e più sicurezza per il trasporto di biciclette

  • Nella vicina Svizzera neve, impianti di sci aperti e federalismo, ce ne parla Walter Finkbohner

    Nella vicina Svizzera neve, impianti di sci aperti e federalismo, ce ne parla Walter Finkbohner

App Store Play Store Huawei Store

risto

BERNA - 06-01-2021 -- La curva epidemiologica non si “raffredda” e la Svizzera, messa alle strette, pensa di prolungare e inasprire le misure per il contenimento del Covid-19. L’ha annunciato oggi il governo federale elvetico nella conferenza stampa che, tenuta nel pomeriggio a Berna, ha fatto il punto sulla pandemia, anticipando la necessità di una stretta prolungata. Nonostante gli sforzi fatti sinora, infatti, i contagi non diminuiscono, né si allenta significativamente la pressione sugli ospedali. Ecco perché tra una settimana dovrebbe essere ufficializzato il provvedimento che estende la chiusura di ristoranti, attività sportive e ricreative a tutto febbraio. Altre cinque settimane di lockdown parziale, dunque, che verrà discusso nei prossimi giorni tra il governo federale e i singoli governi cantonali ma che pare, è ormai certo. Si spiega anche in questo senso il provvedimento, annunciato oggi, che toglie autonomia agli esecutivi cantonali. Anche in presenza di un miglioramento degli indici epidemiologici non si potranno adottare localmente misure meno restrittive rispetto a quelle federali. Anzi: ogni intervento in autonomia potrà essere solo di ulteriore chiusura.

 


 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.