1

  • Valle Vigezzo, cercasi volontari per consegna pasti a domicilio degli anziani

    Valle Vigezzo, cercasi volontari per consegna pasti a domicilio degli anziani

    RE – 21-09-2020 -- Da febbraio

  • Gli Orridi di Uriezzo protagonisti sulla Tv di Berna

    Gli Orridi di Uriezzo protagonisti sulla Tv di Berna

    OSSOLA- 21-09-2020-- Grazie al "Trenino verde delle Alpi"

  • “Ordine”, il film dell'alberghiero Rosmini, trionfa al Festival del cinema di Ispra

    “Ordine”, il film dell'alberghiero Rosmini, trionfa al Festival del cinema di Ispra

    DOMODOSSOLA – 21-09-2020 -- Il premio

  • Coronavirus: +57 contagiati rispetto a ieri, di cui 37 asintomatici. I dati

    Coronavirus: +57 contagiati rispetto a ieri, di cui 37 asintomatici. I dati

    PIEMONTE- 21-09-2020-- Oggi l’Unità di Crisi

  • Avvistamenti di orsi in Ossola, interviene la Provincia:

    Avvistamenti di orsi in Ossola, interviene la Provincia: "La Regione attivi il piano per la...

    VCO- 21-09-2020-- In un comunicato stampa

  • Dal 17 ottobre torna il Treno del Foliage fra le Centovalli

    Dal 17 ottobre torna il Treno del Foliage fra le Centovalli

    DOMODOSSOLA – 21-09-2020 -- Nonostante le numerose

  • Il giro del lago di Antrona: fra natura e panorami da scoprire

    Il giro del lago di Antrona: fra natura e panorami da scoprire

    OSSOLA – 21-09-2020 -- Il giro del lago

  • L'allenamento con il trampolino elastico nella videolezione di Marta Fovana

    L'allenamento con il trampolino elastico nella videolezione di Marta Fovana

    VCO- NOVARA- 21-09-2020--Questa settimana

  • I comuni non possono vietare gli impianti 5G, ce ne parla Carlo Crapanzano

    I comuni non possono vietare gli impianti 5G, ce ne parla Carlo Crapanzano

    VCO- NOVARA- 21-09-2020-- Negli ultimi tempi

  • Muore dentro l’auto nella scarpata: si cercano testimoni dell’incidente

    Muore dentro l’auto nella scarpata: si cercano testimoni dell’incidente

    FAIDO - 20-09-2020 - - La polizia cantonale ticinese

  • Ancora cantieri sulla ss34 a Verbania: senso unico alternato sui ponti

    Ancora cantieri sulla ss34 a Verbania: senso unico alternato sui ponti

    VERBANIA - 20-09-2020 -- Via un cantiere,

  • Sfonda il guardrail e precipita per dieci metri nella scarpata: 47enne illeso

    Sfonda il guardrail e precipita per dieci metri nella scarpata: 47enne illeso

    MONTEGRINO V. - 20-09-2020 -- È uscito di strada

misura temperatura bambina

PIEMONTE- 15-09-2020--La Regione Piemonte

ha appreso in queste ore che, come aveva preannunciato il Ministro dell’Istruzione, il Governo ha depositato presso il TAR la richiesta di impugnativa dell’ordinanza regionale con cui si chiede alle scuole di verificare che le famiglie abbiano effettivamente ottemperato all’obbligo previsto dallo Stato di misurare la temperatura ai figli prima di mandarli a scuola.

Il Presidente della Regione sottolinea che difenderemo con forza l’ordinanza perché siamo convinti sia utile e necessaria, oltre a ricadere appieno nelle competenze della Regione, tra le quali c’è quella di tutelare la salute dei suoi cittadini. Il Presidente aggiunge che, peraltro, le scuole piemontesi stanno già applicando l’ordinanza senza particolare difficoltà, come evidenziato dall’avvio dell’anno scolastico.

La Regione Piemonte ha incaricato il prof. Barosio di rappresentarla davanti al TAR e ha scritto al Tribunale amministrativo regionale chiedendo di poter esporre le ragioni di una ordinanza che, il Presidente sottolinea, ha il solo fine di tutelare la salute di alunni, personale scolastico e
delle loro famiglie.

Il Presidente aggiunge che l’ordinanza integra le regole previste dal Governo di far misurare la febbre alle famiglie, introducendo un meccanismo di controllo in più proprio per fare in modo che tale obbligo statale sia rispettato.

Il Presidente sottolinea inoltre di essere convinto che la Regione sia nel giusto, perché l’ordinanza aumenta il livello di sicurezza per i cittadini e non introduce modifiche su quanto previsto dallo Stato, ma solo un meccanismo di controllo di quanto proprio lo Stato ha disposto per legge.

Si precisa che, fino a quando il TAR non si sarà pronunciato sulla sospensiva, l’ordinanza regionale rimane operativa.


 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.