1

  • Coronavirus: i sindaci da lunedi potranno emettere dei buoni spesa per le persone più bisognose. Ce lo spiega l’avv. Carlo Crapanzano

    Coronavirus: i sindaci da lunedi potranno emettere dei buoni spesa per le persone più bisognose....

      ROMA- 28-03-2020-- I sindaci italiani da lunedi

  • Coronavirus, PreionI: la Lega in Piemonte acquista mascherine da donare sui territori

    Coronavirus, PreionI: la Lega in Piemonte acquista mascherine da donare sui territori

    PIEMONTE- 28-03-2020-- Assessori, consiglieri, dipendenti

  • Coronavirus: 5 guariti nel novarese, 2 nel Vco. Oggi 45 decessi. Tutti i dati dall'Unità di crisi

    Coronavirus: 5 guariti nel novarese, 2 nel Vco. Oggi 45 decessi. Tutti i dati dall'Unità di crisi

    PIEMONTE-28-03-2020-- Questo pomeriggio, l’Unità...

  • L'apertivo del sabato sera di Massimo Coniglio con la videorubrica

    L'apertivo del sabato sera di Massimo Coniglio con la videorubrica "A Casa dello Chef"

    NOVARA- VCo- 28-03-2020-- Ecco la proposta per l'apertivo

  • Appalti sul Sempione: la perizia richiesta dal tribunale di Berna scagiona l'imprenditore ossolano Giuliano Mafrici

    Appalti sul Sempione: la perizia richiesta dal tribunale di Berna scagiona l'imprenditore ossolano...

    BERNA- 28-03-2020--Lo scorso 24 marzo

  • Nonostante il coronavirus in Piemonte continuano a funzionare i trapianti: “Straordinaria efficenza”

    Nonostante il coronavirus in Piemonte continuano a funzionare i trapianti: “Straordinaria efficenza”

    PIEMONTE- 28-03-2020-- “In questa situazione di grande

  • Coronavirus: 12 nuovi laboratori in Piemonte per i test covid-19

    Coronavirus: 12 nuovi laboratori in Piemonte per i test covid-19

    PIEMONTE- 28-03-2020-- L’assessore piemontese alla...

  •  Coronavirus nel Vco: incontro della Rappresentanza dei Sindaci con l’Asl, il Prefetto e il Presidente della Provincia

    Coronavirus nel Vco: incontro della Rappresentanza dei Sindaci con l’Asl, il Prefetto e il...

    OMEGNA- 28-03-2020-- Ieri si è riunita in...

  • Soddisfatto Enrico Borghi:  “Anche professionisti e autonomi avranno un indennizzo di 600 euro

    Soddisfatto Enrico Borghi: “Anche professionisti e autonomi avranno un indennizzo di 600 euro"

    ROMA_ 28-03-2020-- “Anche professionisti e autonomi...

  • "Difendere le filiere turistiche", il Senatore Gaetano Nastri presenta emendamento per il territorio

    NOVARA- VCO- 28-03-2020--Il Senatore Gaetano Nastri...

  • Piemonte: salgono a 617 i deceduti, 7671 i positivi, 439 ricoverati in terapia intensiva

    Piemonte: salgono a 617 i deceduti, 7671 i positivi, 439 ricoverati in terapia intensiva

    PIEMONTE-28-03-2020--Questa mattina, l’Unità di...

  • Costo del latte, Preioni (Lega): Appello dei nostri allevatori, non si possono abbassare ancora i prezzi

    Costo del latte, Preioni (Lega): Appello dei nostri allevatori, non si possono abbassare ancora i...

    VCO-NOVARA -28-03-2020-- “Coordinare le grandi aziende

Schermata 2020 02 19 alle 19.03.10

BRIGA-19-02-2020-  La Procura dell'Alto Vallese

ha condannato un diciannovenne vallesano a due anni di reclusione, pena sospesa, e una multa di 900 franchi, per disturbo al traffico ferroviario, per avere attraversato 17,5 dei 20 chilometri del tunnel del Sempione a piedi, da ubriaco, con un tasso alcolemico pari a 2,4. Inoltre dovrà pagare 1150 franchi per le spese processuali e la fattura che la compagnia ferroviaria Bls gli invierà per i danni subiti dalle mancate entrate per due treni cancellati per permettere il recupero del giovane. Un cifra stimata nell'ordine di qualche migliaio di franchi. La notizia è stata riportata da ticinonews, che l'ha ripresa dal Walliser Bote. Si spiega che l'episodio è successo lo scorso giugno, ma nei giorni scorsi si è celebrato il processo. Il giovane era a Domodossola con la sua squadra per una partita di calcio. Al termine si festeggiò troppo, la comitiva rientrò in Svizzera in treno, quando il convoglio si fermò ad Iselle il giovane scese dal treno per una telefonata, ma non riuscì a risalire prima della ripartenza del convoglio, rimanendo a piedi. E quindi decise di attraversare i 20 chilometri di tunnel a piedi. Per un tratto si fece luce col suo telefonino, poi la pila si scaricò. Lo notarono poi i macchinisti di un treno, subito scattò l'allarme, il tunnel fu chiuso al traffico, due treni vennero soppresso, il giovane recuperato quando ormai era quasi arrivato a Briga. Chissà se la lunga camminata gli aveva fatto abbassare il livello di alcool nel sangue...

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.