1

  • Offerte di lavoro, ecco le ultime del Centro per l'Impiego per Vco e Vallese

    Offerte di lavoro, ecco le ultime del Centro per l'Impiego per Vco e Vallese

    VCO-25-05-2020-- Offerte di lavoro,

  • Coronavirus: i ricoverati in terapia intensiva in Piemonte scedono a 72 (-3 rispetto a ieri). Tutti i dati

    Coronavirus: i ricoverati in terapia intensiva in Piemonte scedono a 72 (-3 rispetto a ieri)....

    PIEMONTE-25-05-2020-Oggi l’Unità di Crisi della

  • Linee guida per l’apertura dei centri estivi, la Regione le ha trasmesse agli enti locali

    Linee guida per l’apertura dei centri estivi, la Regione le ha trasmesse agli enti locali

    PIEMONTE- 25-05-2020--La Regione Piemonte ha trasmesso

  • Il presidente del Vco Lincio:

    Il presidente del Vco Lincio: "Regole particolari per superare il momento critico del turismo"

    VCO – 25-05-2020 – “La qualità...

  • Videolezione del percorso total-body di Marta Fovana che tonificherà i muscoli di tutto il corpo

    Videolezione del percorso total-body di Marta Fovana che tonificherà i muscoli di tutto il corpo

    VCO- NOVARA- 25-05-2020--Un percorso total-body

  • Tornano i motori alla Maggiora Offorad Arena: ieri la prima giornata di test a porte chiuse

    Tornano i motori alla Maggiora Offorad Arena: ieri la prima giornata di test a porte chiuse

    MAGGIORA – 25-05-2020 – Un importante segnale

  • Benvenuti in Italia, ecco l'editoriale di Max Polli

    Benvenuti in Italia, ecco l'editoriale di Max Polli

    VCO- NOVARA- 25-05-2020-- Benvenuti in Italia,

  • La

    La "Fase bipolare" della lotta al Coronavirus vista da Sapo

    VCO- NOVARA_ 25-05-3020-- La "Fase bipolare"

  • La guida in stato di ebbrezza, ce ne parla Carlo Crapanzano nel suo nuovo editoriale

    La guida in stato di ebbrezza, ce ne parla Carlo Crapanzano nel suo nuovo editoriale

    VCO- NOVARA- 25-05-2020-- La guida in stato di ebbrezza,

  • Servizi anti-Covid nel ponte dell’Ascensione: in Svizzera 780 controlli e 26 multe

    Servizi anti-Covid nel ponte dell’Ascensione: in Svizzera 780 controlli e 26 multe

    BELLINZONA - 25-02-2020 -- Poco meno di 800 controlli

  • Windusrfer sorpreso dal vento e soccorso dai vigili del fuoco

    Windusrfer sorpreso dal vento e soccorso dai vigili del fuoco

    MACCAGNO - 25-05-2020 -- Sono stati il gommone

  • Le pensioni di giugno in pagamento in Posta dal 26 maggio

    Le pensioni di giugno in pagamento in Posta dal 26 maggio

    PIEMONTE-25-05-2020--Poste Italiane comunica

PROMO

DOMODOSSOLA - 09-10-2019 - Venerdì in

seconda serata su Rai3 andrà in onda in prima assoluta l’intenso e toccante docufilm realizzato da Alessandra Rossi e diretto da Mario Maellaro "Non far rumore". Girato principalmente in Svizzera, il film tocca anche la città di Domodossola con “la Casa del Fanciullo” e Osso di Croveo con “Il Treno dei bimbi”. Protagonisti, i racconti dei bambini, oggi adulti a cui è stata negata l’infanzia perché figli di emigrati. Storia vera, una pagina dimenticata dell’emigrazione italiana, si parlerà infatti di italiani in Svizzera che furono costretti all’epoca far vivere in clandestinità i propri figli.

Furono più di 2 milioni gli italiani che nel secondo dopoguerra emigrarono in Svizzera, purtroppo la legge elvetica ai tempi non prevedeva assolutamente il ricongiungimento familiare e per questa ragione dai 15 ai 30mila bambini vissero in clandestinità.

Tra i protagonisti principali di questo grande capolavoro, Toni Ricciardi in qualità di storico dell’emigrazione e autore di importanti libri su questo delicato tema, la sua testimonianza è stata molto importante come anche quella di Fabrizio Di Bernardino e Franco Stelitano, due ex ragazzi della Casa del Fanciullo di Domodossola. Un misto tra tristezza, solitudine e rabbia, è ciò che quei bambini, oggi adulti, portano ancora dentro sé, con tutti i segni di una ferita mai rimarginata.  Tra le testimonianze importanti anche quella di Nicoletta Bortolotti ospite quest’estate a Osso di Croveo al Treno dei bimbi, autrice di “Chiamami sotto voce” vincitrice del premio letterario Alvaro – Bigiaretti 2019 proprio sul tema dei così detti “Bambini Proibiti”.

Non ridere … non piangere ma soprattutto … 'Non far rumore' con questo documentario, si chiude un cerchio nel passato. Nella speranza che questa triste realtà non si ripeta mai più, un grazie infinito a chi ha voluto veramente crederci, un lavoro svolto con grande fatica e con grande amore che dà pace e giustizia a tutti quei bambini che hanno veramente avuto un’infanzia difficile", ci scrive uno di quegli ex bambini.

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.