1

  • A Naters l'anteprima del film girato a Formazza (in lingua titsch) dal cineasta svizzero Werner Arnold. Foto e video

    A Naters l'anteprima del film girato a Formazza (in lingua titsch) dal cineasta svizzero Werner...

    NATERS- 24-05-2019- Ieri sera a Naters, presso Hotel Touring

  • Il meteo di oggi: 24 maggio 2019

    Il meteo di oggi: 24 maggio 2019

    24-05-2019 - Le previsioni

  • L'oroscopo del 24 maggio, tutti i segni - Pesci favoriti

    L'oroscopo del 24 maggio, tutti i segni - Pesci favoriti

    24-05-2019 - L'oroscopo

  • Il meteo di oggi: 23 maggio 2019

    Il meteo di oggi: 23 maggio 2019

    23-05-2019 - Le previsioni

  • L'oroscopo del 23 maggio, tutti i segni - Capricorno favoriti

    L'oroscopo del 23 maggio, tutti i segni - Capricorno favoriti

    23-05-2019 - L'oroscopo

  • Ecco la

    Ecco la "Via Vitis", uno degli itinerari più belli che l’Ossola possa vantare. Ce la racconta Pier...

    VCO- 22-05-2019- Ecco la "Via Vitis", uno degli itinerari

  • Sacco protagonista a Lugano nel sodalizio culinario tra Verbano e Ticino

    Sacco protagonista a Lugano nel sodalizio culinario tra Verbano e Ticino

    VERBANIA - 22.05.2019 - Chef Sacco a Lugano.

  • Il meteo di oggi: 22 maggio 2019

    Il meteo di oggi: 22 maggio 2019

    22-05-2019 - Le previsioni

  • L'oroscopo del 22 maggio, tutti i segni - Pesci favoriti

    L'oroscopo del 22 maggio, tutti i segni - Pesci favoriti

    22-05-2019 - L'oroscopo

  • Maxioperazione antidroga in Ticino, 8 in manette: 10 chili di cocaina spacciati in due anni

    Maxioperazione antidroga in Ticino, 8 in manette: 10 chili di cocaina spacciati in due anni

    BELLINZONA – 21.05.2019 – Il blitz è...

  • E' ossolano l'uomo più forte del mondo: è il vigezzino Luca Ripamonti

    E' ossolano l'uomo più forte del mondo: è il vigezzino Luca Ripamonti

    SANTA MARIA MAGGIORE - 21-05-2019 - E' un vigezzino

  • Montecrestese: la rombante invasione delle Lamborghini

    Montecrestese: la rombante invasione delle Lamborghini

    MONTECRESTESE - 21-05-2019 - Non sono passate inosservate

ss 34 fr

VERBANIA – 16.05.2019 – Uno spiraglio

per far approvare lo stato di emergenza della ss34 del Lago Maggiore. Dopo che, lunedì, il sottosegretario all’Interno Carlo Sibilia aveva annunciato, in prefettura, che la richiesta avanzata dalla Regione (anche per conto dei comuni rivieraschi) era stata respinta da Roma, oggi s’è compiuto un passo avanti. Le prese di posizione e le polemiche (molto accese dal clima elettorale) hanno portato oggi a un summit in videoconferenza tra Roma e Torino che ha avuto come protagonisti il capodipartimento della Protezione civile del ministero dell’Interno Angelo Borrelli –accanto a lui il sottosegretario allo Sviluppo Economico Davide Crippa (il parlamentare novarese del M5S lunedì aveva presenziato alla conferenza stampa verbanese di Sibilia)– e, per la Regione, il vicepresidente Aldo Reschigna e alcuni dirigenti. Il tema è di stretta attualità perché, al di là dell’annuncio di Sibilia, un diniego formale a Torino non è mai arrivato e, quindi, la pratica resta aperta. Da Roma i funzionari ministeriali si sono presi l’impegno di valutare ulteriore documentazione inviata da Torino e contenente studi aggiornati sulla pericolosità dei versanti della 34, soprattutto tra Ghiffa e Cannobio. La richiesta di dichiarazione dello stato d’emergenza a questo serve: ad accelerare l’iter burocratico dei lavori di messa in sicurezza.

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.