1

  • Navette gratuite sino a notte fonda ed inviti a non esagerare con l’alcool: tanta attenzione allo “Spazio Giovane” alla Sagra della Patata

    Navette gratuite sino a notte fonda ed inviti a non esagerare con l’alcool: tanta attenzione allo...

    MONTECRESTESE-20-08-2019- Quest’anno la Sagra della

  • La patata e’ regina alla Sagra. Anteprima con i Nomadi, gran finale con Miss Italia

    La patata e’ regina alla Sagra. Anteprima con i Nomadi, gran finale con Miss Italia

    MONTECRESTESE 20-08-2019- Tutto pronto a Montecrestese

  • Si lavora al recupero del castello di Claro

    Si lavora al recupero del castello di Claro

    BELLINZONA - 20.08.2019 - Dare un futuro,

  • Un blocco di cemento piomba sulla provinciale, chiusa la strada di Trarego

    Un blocco di cemento piomba sulla provinciale, chiusa la strada di Trarego

    TRAREGO V. – 19.08.2019 – La strada al momento

  • Anzasca: al passo Mondelli la commemorazione per i contrabbandieri e i finanzieri caduti. Fotogallery

    Anzasca: al passo Mondelli la commemorazione per i contrabbandieri e i finanzieri caduti....

    ANZASCA- 19-08-2019- E' un evento che si rinnova

  • La Milizia per

    La Milizia per "Lugà la Madona". A Calasca ritirata solennemente la Statua della Vergine....

    CALASCA- 19-08-2019- Domenica scorsa a Calasca

  •  Bella la mostra di ceramica raku nell'antico lavatoio comunitario di Santa Maria Maggiore

    Bella la mostra di ceramica raku nell'antico lavatoio comunitario di Santa Maria Maggiore

    SANTA MARIA MAGGIORE- 19-08-2019 - Una mostra di ceramica raku

  • Spacciava droga con la copertura del bimbo neonato. condannato

    Spacciava droga con la copertura del bimbo neonato. condannato

    BELLINZONA – 19.08.2019 – Tre anni di condanna,

  • Tutto pronto per la 38^ edizione del Raduno Internazionale dello Spazzacamino in Vigezzo

    Tutto pronto per la 38^ edizione del Raduno Internazionale dello Spazzacamino in Vigezzo

    VIGEZZO- 19-08-2019- Dal 30 agosto al 2 settembre

  • Vitaliana Varela del portoghese Costa vince il Pardo d'Oro (foto)

    Vitaliana Varela del portoghese Costa vince il Pardo d'Oro (foto)

    LOCARNO – 18.08.2019 – Un palmarès che...

  • Successo di pubblico ma nessun premio, al Festival del Cinema di Locarno, per il film girato a Domo. Il Pardo d'Oro a Pedro Costa

    Successo di pubblico ma nessun premio, al Festival del Cinema di Locarno, per il film girato a...

    LOCARNO- 17-08-2019- Malgrado il grande successo di...

  • Malore mentre nuota nel Verbano, 46enne salvato dai bagnini

    Malore mentre nuota nel Verbano, 46enne salvato dai bagnini

    CANNERO R. – 17.08.2019 – Stava nuotando al...

ss34 a

VERBANIA - 14.05.2019 - Il no del Governo

allo stato d'emergenza per la statale 34 "frana" sulla campagna elettorale. Per dare il via ai cantieri per la messa in sicurezza dei versanti servirà più tempo che se si fossero potute attivare le procedure d'urgenza, e mentre il sindaco di Cannobio e candidato sindaco di Verbania per il centrodestra Giandomenico Albertella pur nella disapprovazione sottolinea che si tratta di una scelta "tecnica", la questione diventa di questi tempi profondamente politica. Così nelle dichiarazioni della prima ora di Aldo Reschigna e Mirella Cristina; lo stesso dicasi per le note giunte dopo.  


Il Partito Democratico di Verbania parla di  perplessità e amarezza "per una scelta sbagliata e senza senso di fronte alla richiesta di calamità portata avanti dalla regione Piemonte.
Il precedente Governo di centro sinistra assieme alla regione Piemonte ha trovato i fondi (oltre 60 milioni di euro), il Governo attuale di Lega e 5Stelle non è in grado nemmeno di mettere in campo la procedura più veloce e diretta per spendere questi soldi, per mettere in sicurezza la statale percorsa da migliaia di frontalieri, anche di Verbania. Per il Governo le relazioni del Politecnico e gli studi geologici sulla pericolosità della statale 34 son carta straccia e non hanno valore.
La Lega ancora una volta si dimostra, nei fatti, forza di Governo inconcludente! Altro che avere a cuore il futuro del VCO e di Verbania: con questa scelta i lavori avranno tempi infinitamente più lunghi", conclude il comunicato del PD.

Ma il senatore verbanese Enrico Montani (Lega) non ci sta. La colpa? "dell’inadeguatezza del sottosegretario grillino (Carlo Sibilia ndr)" dice, non del suo partito e definisce "prive di fondamento le solite critiche arrivate dalla compagine del sindaco Marchionini all’indirizzo della Lega Salvini".  "Da quando è salita al Governo, la Lega Salvini si sta adoperando per fronteggiare l’emergenza sulla 34, sbloccando i soldi utili alla sua messa in sicurezza - afferma il senatore -. E a tale scopo lavoriamo sodo al cosiddetto sblocca cantieri, che ridurrà la burocrazia. Ricordo che il decreto blocca cantieri l’ha fatto e votato il Pd. Dunque, da che pulpito viene la predica? Che gli esponenti del centro sinistra, che hanno bloccato il Paese, ora parlino, è ridicolo. Siamo impegnati a sbloccare i soldi utili per la statale del Lago Maggiore, ma non soltanto. Per quella della Val Vigezzo, per la galleria di Montecrevola, che dovrebbe partire a breve, e per tutte le altre criticità del territorio”.

Il comitato #AvantiTutti #Avantitutta per Silvia Marchionini sindaco, incalza intanto proprio la Lega: "La faccia tosta con cui il candidato sindaco della destra Giandomenico Albertella fa finta di nulla sulle responsabilità della Lega (suo principale alleato alle elezioni comunali), per la mancata concessione della procedura d’urgenza per i lavori sulla statale 34, è davvero imbarazzante - si legge nella nota stampa-. I suoi alleati della Lega sono al Governo. Il Governo decide che la procedura d’urgenza non si farà e Albertella s'indigna con i 5Stelle.
Ma perché non chiede al suo sponsor e alleato della Lega, l’onorevole Montani il perché di questa scelta sbagliata del Governo di cui fa parte?
C’era la possibilità di fare prima i lavori di messa in sicurezza sulla statale 34 – per gli oltre 60 milioni di euro messi a disposizione dal precedente Governo di centro-sinistra e dalla Regione Piemonte) – e il Governo ha detto no. Se vuole protestare, Albertella, lo faccia con i suoi alleati della Lega! La colpa è loro."

Per i 5Stelle di Verbania, le critiche - ricadute soprattutto sul loro sottosegretario - sono frutto di strumentalizzazioni. In un comunicato i sottosegretari Davide Crippa (Sviluppo economico) e Carlo Sibilia (Interno) rintuzzano: "Quello di Reschigna è un commento incomprensibile" dice Crippa. "Ci spiace - continua Crippa - che il vicepresidente della Regione Piemonte non abbia trovato nemmeno il tempo di cercare la dichiarazione completa di Sibilia con cui ho avuto l'opportunità di far visita alle Prefetture di VCO e Novara. Nel suo commento Sibilia ha sì dichiarato che l'attuale normativa non lascia spazio alla dichiarazione dello stato di emergenza per quanto riguarda la SS34 (valutazione per nulla 'avventata' ma basata su contatti diretti con la Protezione Civile) ma ha anche aggiunto che lavoreremo nel prossimo futuro ad una modifica normativa che permetta l'accelerazione dei lavori della Statale senza rientrare in un'ottica di legge ad hoc".
Non ci sono i presupposti di legge per decretare l’emergenza, così come per la E45 e Gran Sasso - commenta invece Carlo Sibilia -. Se PD e Forza Italia sono abituati a fare le cose contro la legge problemi loro. È uno stile che non appartiene al M5S”.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.